Tutti i segreti della canapa: un aiuto per la salute e il benessere

canapaQuando si parla di canapa, spesso si associa il suo utilizzo come droga, in realtà esistono due principali specie di Canapa: Cannabis indica e Cannabis sativa. Di entrambe si conoscono a fondo le caratteristiche ma gli usi che se ne fanno sono incredibilmente diversi. Mentre la prima è nota per il suo utilizzo come droga, la seconda è quasi priva di THC (il principio attivo che ne vieterebbe la coltivazione e l’uso). La canapa sativa possiede un insieme di caratteristiche che la rendono un valido aiuto per la nostra salute, per il gusto e il piacere della buona tavola e per il benessere dell’ambiente.

Gli effetti benefici del suo uso, che sia in forma di olio, farina o semi, si vedranno su diversi organi e aspetti della salute dell’uomo; effetti confermati da ricerche internazionali.

La canapa sativa contiene:

  • Acidi grassi essenziali
  • Vitamine
  • Sali minerali
  • Antiossidanti.

L’uso della Canapa non solo come fibra tessile ma anche per le sue proprietà curative si riscontra in culture antichissime come quella degli Assiri, degli Hindu e la Cina.
Di questa pianta si possono sfruttare diverse parti quali i fiori, le foglie e i semi; quest’ultimi in particolare risultano essere molto versatili e si prestano a diverse trasformazioni.
I semi della Canapa sono la principale fonte di queste sostanze ricche di caratteristiche benefiche per la nostra salute. Ad esempio dalla loro spremitura a freddo si ottiene un olio che sempre di più sta conquistando i palati italiani non solo per il suo particolare gusto ma anche perché ricco in acidi grassi essenziali.
È risaputo che gli Omega-3 e gli Omega-6 sono alleati del benessere: aiutano a regolare il livello di zuccheri nel sangue, hanno un’azione anti infiammatoria e concorrono alla salute della nostra mente oltre che al corretto funzionamento dei muscoli e di diverse ghiandole.
I semi di Canapa forniscono anche una gran varietà di sali minerali e elementi utili all’organismo:

  • calcio e fosforo importanti per ossa e denti
  • potassio per il bilanciamento dell’acqua tra cellule e fluidi del corpo e per regolare il battito cardiaco
  • magnesio che attiva la vitamina B, è implicato nella sintesi delle proteine e nel rilassamento di nervi e muscoli
  • rame, usato per la sintesi del collagene; ferro, necessario per molte attività metaboliche come la produzione dell’energia (ATP), la sintesi dell’emoglobina e dei neurotrasmettitori
  • zinco, che è associato a molte attività enzimatiche e alla salute della pelle, delle unghie e degli occhi
  • manganese che lavora con diversi enzimi e gioca un ruolo importante nel normale funzionamento dei nervi e del cervello.

Sono anche una fonte di tocoferolo (vitamina E) che è un potente antiossidante e funge da principale difesa per l’organismo contro i danni dell’ossidazione.

Ma la canapa non contribuisce solo al nostro benessere, infatti, la sua coltivazione presenta diversi vantaggi che la rendono estremamente importane da un punto di vista ecologico: necessita di poca acqua; è naturalmente resistente alle malattie e ai parassiti il che la rende “spontaneamente” bio; combatte efficacemente le piante infestanti.

Sfruttando le proprietà olistiche dei semi di canapa: biogelateria ha creato il nuovo gelato nutraceutico con Latte di Canapa, assolutamente biologico, vegano e gluten free!