Il benessere in un gelato grazie all’inulina, l’ingrediente olistico e prebiotico

inulinaTra gli ingredienti usati per la produzione dei suoi gelati biologici, biogelateria sceglie di aggiungere l’inulina, una fibra vegetale prebiotica dalle molteplici qualità.

L’inulina, per le sue caratteristiche comprovate da diversi studi, è un alimento funzionale o olistico perché ha effetti benefici sul nostro organismo. Per questo motivo biogelateria ha deciso di usare l’inulina nei suoi nuovi prodotti: gelati con ingredienti anch’essi olistici per un gusto nuovo, un piacere fresco e grande attenzione per la propria salute.

Essendo una fibra prebiotica, l’inulina non viene digerita ma influenza positivamente e selettivamente la crescita e l’attività di alcuni batteri presenti nella flora intestinale, svolgendo un’azione benefica e regolandone le funzioni.
Un’altra azione importante sul nostro intestino è data dalla sua capacità di modulare l’assorbimento di trigliceridi e colesterolo. L’inulina infatti limita l’assorbimento di questi grassi e ne riduce i livelli nel sangue. Altri studi, invece, hanno messo in evidenza come questa fibra prebiotica intervenga nell’assimilazione di calcio e magnesio, un’altra funzione che la rende importante per la nostra salute oltre ad un’azione di prevenzione del cancro del colon.

Usando l’inulina nei nuovi gusti, biogelateria ha anche diminuito il contenuto di grassi. Questa fibra prebiotica favorisce poi, come un precursore, l’azione dei probiotici.

Biogelateria da sempre offre ai consumatori gelati certificati bio e senza glutine perché vuole dare la possibilità di gustare i propri prodotti a tutti coloro che vogliono avere la certezza di mangiare un cibo sano fatto con materie prime certificate bio e di alta qualità.

Gli ingredienti scelti per i gelati, sorbetti e ghiaccioli sono il risultato di un attento studio e di una scelta meticolosa.